^ Torna su
Serve un noleggio?
Noleggiare al miglior prezzo?
Vendere al miglior prezzo.
Hai bisogno di acquistare una gru?
Cerchi un ponteggio?
Cerchi trattorini, miniescavatori,
carrelli elevatori, furgoni, terne,
bulldozer, escavatori gommati,
pale cingolate, carrelli elevatoi
elettrici, pale gommate o gru?
LOGIN/ACCEDI
Username:
Password:
Privato Azienda

Accedi con i social network

AGEVOLAZIONI A CHI METTE IN SICUREZZA LE CASE - 17/10/2016
VISUALIZZA TUTTE LE NEWS

Il governo mette l’acceleratore ai bonus per le ristrutturazioni energetiche. Lo sconto del 65% potrà così giungere al 75% della somma spesa se l’intervento riguarda il condominio intero. E in più sempre dall’anno prossimo arriva anche un «sismabonus», uno sconto per gli investimenti effettuati per ridurre il rischio sismico: parte dal 50% e può salire fino addirittura a quota 85% del costo sostenuto. In tutti questi casi, naturalmente, i lavori devono essere documentati con fatture e pagati in forma corretta. 

 

Il vecchio bonus  

Proroga secca di un anno per il «vecchio» bonus del 50% sulle ristrutturazioni di tipo tradizionale: chi rifarà scale, muri interni, solai e cancellate, potrà togliere dall’Irpef il 50% della somma spesa - entro un tetto massimo di 96.000 euro - nell’arco di dieci anni. Stesso discorso per chi acquisterà elettrodomestici di classe energetica A+. Non cambiano le modalità e i criteri di accesso. 

 

L’ecobonus stabilizzato  

Per l’ecobonus lo sconto del 65% verrà stabilizzato per i prossimi cinque anni, fino al 2021. Come in precedenza, i tetti massimi ammissibili di detrazione variano a seconda dell’intervento effettuato, dalla riqualificazione energetica ai pannelli solari, dalla domotica al riscaldamento e condizionamento. 

 

Sconti Eco condomini  

Potrebbero sortire effetti rivoluzionari le nuove regole «premianti», studiate per incentivare condomini interi - non solo, come finora, i proprietari di singoli appartamenti - a fare ristrutturazioni ecologiche. La prima è che la detrazione ora sale dal 65 al 70% se gli interventi riguardano gli «involucri» degli edifici: montando sull’intera struttura dell’edificio tende, infissi, pavimenti e pareti che evitano di sprecare energia, lo sconto sale al 70% dell’importo speso, purché gli interventi incidano su più del 25% della superficie disperdente lorda dell’intero immobile. Si può arrivare a uno sconto Irpef del 75% se dopo i lavori si può comprovare con certificazione il miglioramento della prestazione energetica. In questi casi c’è un tetto di spesa previsto pari a 40mila euro per appartamento. Saranno anche previsti controlli a campione, per contrastare ecoristrutturazioni «finte». Altra novità è la possibilità di cedere il credito fiscale maturato a tutti i potenziali beneficiari, intesi non più solo come imprese che effettuano i lavori ma anche a soggetti terzi. Questo significa che per esempio un’azienda può decidere di anticipare il costo dell’investimento per ristrutturare un condominio, e rifarsi delle spese incassando lo sconto fiscale cui avrebbero diritto i condomini, che magari possono non avere i soldi necessari ai lavori o non avere la capienza fiscale per godere della detrazione. 

 

Sisma bonus variabile  

Era stato annunciato, è arrivato. Parliamo del «Sismabonus», che parte dal 50% dei costi sostenuti (ma può salire fino all’85%) e che è stato finanziato fino al 2021. Lo sconto fiscale sarà riconosciuto sia per le abitazioni sia per le attività produttive entro una spesa massima di 96.000 euro, e potrà essere recuperato spalmandolo sulle dichiarazioni dei redditi dei cinque (e non dieci) anni successivi. I lavori che riceveranno il bonus sono tutti quelli effettuati per adeguare gli immobili alle norme antisismiche, comprese le spese di classificazione e verifica sismica. Lo sconto riguarderà anche seconde case e le attività produttive; potranno richiedere l’agevolazione anche coloro che hanno case che si trovano nella zona sismica 3, quella considerata a rischio moderato, oltre a quelle 1 e 2 definite «ad alta pericolosità», tagliando dunque fuori una parte modesta del territorio nazionale. Anche il «sismabonus» può salire a quota 70 e poi 80%, se gli interventi effettuati migliorano (rispettivamente, di uno o due livelli) la classe di rischio dell’immobile. Se poi gli interventi antisismici interessano l’intero condominio, la detrazione sale rispettivamente al 75 e all’85%. Sarà inoltre possibile cedere la detrazione sulle parti comuni dei condomini a soggetti terzi. 

VALVOLE TERMOSTATICHE, OBBLIGO ENTRO FINE ANNO. - 24/10/2016

Al fine di contenere la spesa energetica delle nostre case, e

dettagli
SGRAVI FISCALI PER LE RISTRUTTURAZIONI - 20/10/2016

I lavori di messa in sicurezza antisismica potranno costare a chi si decider&ag

dettagli
PAVIMENTAZIONI IN RESINA - 19/10/2016

Pavimenti in resina: le principali caratteristiche e i vantaggi

Quando si parla di pavimenti in res

dettagli
AGEVOLAZIONI A CHI METTE IN SICUREZZA LE CASE - 17/10/2016

Il governo mette l’acceleratore ai bonus per le

dettagli
LE ENERGIE RINNOVABILI - 17/10/2016

Le energie rinnovabili sono fonti di energia il cui utilizzo non intacca,

dettagli
1
  
2
  
3
  
4
  
5
  
6
  
7
  
8
  
9
  
10
  
11
  
12
  
13
  
14
  
15
  
16
  
17
  
18
  
19
  
Successivo
CHIUDI 

PRIVACY POLICY DEL SITO INTERNET WWW.NOLEGGIOEDILE.IT

Si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
L'informativa è resa anche ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" a coloro che interagiscono con i servizi online di NoleggioEdile.it, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo:

http://www.noleggioedile.it

L'informativa è valida per tutti i siti marchiati "by NoleggioEdile.it".

IL "TITOLARE" DEL TRATTAMENTO
La consultazione di questo sito comporta il rilascio di informazione e dati personali.
Il "titolare" del loro trattamento è :

COSTRUTTORI s.r.l.
Via Europa, 108
31040 Giavera del Montello (Treviso)
tel. 0422.775465 - fax 0422.882380
p.iva e c.f. 04452480264
nella persona di Pocchiari Isabella (Ufficio Marketing)


LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi online di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di COSTRUTTORI s.r.l. e sono curati solo dal personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di operazioni di manutenzione.

TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITA' DEL TRATTAMENTO
Dati di registrazione
Le informazioni richieste in fase di registrazione verranno utilizzate sia per consentire l'accesso ai servizi online di COSTRUTTORI.it, sia per poter attivare, a titolo completamente gratuito, la cassetta di posta elettronica.
COSTRUTTORI s.r.l. per assicurare il corretto svolgimento di tutte le attività connesse o strumentali all'erogazione del servizio di posta elettronica potrà, ove necessario, comunicare i dati personali degli utenti ad altre società .
Inoltre, essendo la registrazione propedeutica per l'accesso ai servizi online, i dati personali dei clienti, effettuata la scelta del servizio e previa ulteriore informativa, verranno trattati per le finalità connesse e/o funzionali al servizio prescelto.
Nel caso i servizi prescelti siano gestiti da terzi, i dati verranno comunicati ai singoli gestori. Questi ultimi operano come "titolari" per il trattamento connesso all'erogazione dei servizi di propria competenza.

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e sono conservati per i tempi definiti dalla normativa legale di riferimento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

COOKIES
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.

I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali verranno trattati per mezzo di strumenti informatico/telematici e per finalità connesse e/o strumentali al servizio di Posta elettronica e degli eventuali altri servizi online o per la semplice navigazione sul sito, così come stabilito dalla legislazione italiana vigente; in particolare:
- per rendere possibile l'erogazione del servizio;
- per rendere possibile l'esecuzione degli obblighi legali previsti.
Il trattamento dei dati avverrà per mezzo di strumenti e/o modalità volte ad assicurare la riservatezza e la sicurezza dei dati, nel rispetto di quanto definito negli articoli 33 e seguenti del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Le richieste vanno rivolte al titolare del trattamento presso la sua sede.
Il presente documento costituisce la "Privacy Policy" di questo sito.